log in

News

Questo sito utilizza i cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.

E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto

Il Ct Ventura in visita al Pescara: “Qui strutture che aiutano a far crescere i giovani”

Gradita sorpresa questa mattina a Coverciano per l’incontro tra gli arbitri e i dirigenti, gli allenatori e i capitani del campionato di Serie B. Ospite d’eccezione della riunione è stato infatti Gian Piero Ventura, il Commissario Tecnico della Nazionale che vanta anche un lungo passato da allenatore nella serie cadetta. Ventura, che ieri sera ha assistito allo Stadio ‘Artemio Franchi’ al big match della ventesima giornata del Campionato di Serie A tra Fiorentina e Juventus, ha invitato i colleghi presenti ad avere coraggio e a puntare sui giovani, ricordando la convocazione di alcuni talenti della Serie B (Cragno, Ciciretti e Garritano) in occasione dello stage della Nazionale organizzato lo scorso novembre a Coverciano.

Oltre al presidente della Lega Serie B Andrea Abodi e al direttore generale Paolo Bedin, all’incontro hanno preso parte il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) Marcello Nicchi, il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori (AIAC) Renzo Ulivieri, il rappresentante dei calciatori Alessio Piscini e il designatore della CAN B Stefano Farina che, dopo aver analizzato le statistiche di questa prima parte di stagione, ha esaminato i casi arbitrali controversi per poi rispondere alle domande di allenatori e capitani. In particolare l’ex fischietto di Novi Ligure ha parlato di un minor numero di espulsioni rispetto agli ultimi anni, anche se nel finale di girone la media si è alzata: “Le situazioni positive – ha dichiarato Farina - riguardano i comportamenti antisportivi, così come le espulsioni per proteste e le simulazioni. Diminuiscono inoltre anche i falli, segno che facciamo correre di più il gioco rispetto al passato”. Farina è poi passato alle criticità: “Abbiamo chiesto più attenzione nel gioco violento, il rischio è quello che molti interventi a gamba tesa possano arrecare gravi danni all’avversario. In questo senso il trend di falli potenzialmente pericolosi è aumentato”.

“Siamo sulla strada giusta – ha dichiarato Nicchi - e sono molto contento del lavoro di Farina e della disponibilità della Lega B e delle sue squadre. Mi rivolgo ai presenti chiedendo di smetterla definitivamente con le proteste e di non far male all’avversario”.

Ulivieri ha ricordato come “tutti noi siamo qui per tutelare, garantire, migliorare il nostro sport, affinché faccia innamorare sempre più gente”, mentre Piscini, nel portare il saluto del presidente dell’AIC Damiano Tommasi e di tutto il Consiglio dell’Assocalciatori, ha ringraziato “le componenti per questa opportunità di dialogo che permette agli atleti un confronto al di fuori del contesto del campo, in una sede istituzionale”.
“E’ bello che all'incontro odierno – ha sottolineato Abodi - abbia partecipato anche il Ct della Nazionale italiana Gian Piero Ventura, che ha da subito scommesso sui nostri giovani convocandone alcuni per i suoi stage e creando un canale importante anche fra la Lega di A e di B. Dare un contributo alle nazionali è uno dei nostri obiettivi, sappiamo che abbiamo un interlocutore importante che è molto attento al nostro campionato e alle sue migliori espressioni”.

Fonte FIGC

Log in or create an account